Carpineto, una serata speciale da BURDE

Comunicato pubblicato il 02-10-2018 10:10:03

Serata speciale quella di venerdì 19 ottobre Da  BURDE, grande classico della migliore tradizione gastronomica fiorentina, per la cena degustazione, Carpineto e il tempo della Toscana 1990 e 2013.

Le cene degustazione da Burde, ormai divenute un cult per i winelovers soprattutto, ogni venerdì mettono sotto i riflettori una realtà vitivinicola d'eccellenza con un tema e intorno a quello si crea una vera e propria serata evento grazie anche alla brillante ed estrosa sapienza di Andrea Gori, noto sommelier informatico, blogger influencer e oste da quattro generazioni.

Quella del 19 ottobre sarà una serata davvero "speciale" perché a scendere in campo saranno il Chianti Classico Riserva e il Nobile di Montepulciano Riserva, per il quale Carpineto è un'icona nel mondo, con delle bottiglie agée di tutto rispetto. Una vecchia annata grandiosa come la 1990 a confronto con la 2013. 

Una serata in cui le due annate presenti, 1990 e 2013, permetteranno anche una attualissima riflessione sui cambiamenti climatici e l'effetto sui vini.1990 prima grande annata del vino italiano e un clima che dava già qualche segno di riscaldamento, la 2013 invece, forse una delle più fresche delle ultime ma con valori simili alla 1990. Uno stimolo a riflettere su un tema che segnerà il futuro della viticoltura.

A chiudere la cena, apertasi con lo Spumante Brut (Carpineto prima azienda a fare bollicine in Chianti Classico negli anni '80) il Farnito Vinsanto del Chianti DOC 1999 Carpineto vino prezioso, dalle eteree fragranze. Un vino complesso, raffinato risultato di un’attenta selezione delle uve e di un appassimento naturale su graticci seguito da una lunghissima elevazione nei tradizionali caratelli.

Insomma una serata aperta al pubblico, amatori e buongustai, in cui ci sarà da divertirsi... intorno al gusto, conoscendo più da vicino alcuni dei gioielli di famiglia di CARPINETO e scambiando opinioni ed emozioni direttamente con chi il vino lo fa.

Immagini relative al Comunicato