Caterina Sacchet - BIO

Comunicato pubblicato il 20-10-2016 16:10:58

Breve nota biografica

Vivace, curiosa, solare, sorriso pieno e luminoso, Caterina Sacchet, figlia di uno dei due soci fondatori della Carpineto, Giovanni Carlo Sacchet, è nata a Firenze fra le fantastiche colline toscane decorate da vigneti e oliveti intercalati da lunghe teorie di cipressi.

Cresciuta in un substrato ideale per acquisire la passione, la sensibilità e l'amore verso il mondo del vino e delle tradizioni Toscane, capisce fin da piccola che la sua strada è quella di seguire le orme del padre, diventando enologa.

Ottiene la laurea in Enologia e Viticultura presso l’università di Firenze e decide, per arricchire il suo bagaglio culturale, di effettuare esperienze fuori dalla realtà aziendale e nazionale.

Dopo una vendemmia in Francia, nella zona di Montepellier, arriva  in Australia  per vivere l’enologia del nuovo mondo.

Oggi, è inserita nell’attività di famiglia e, insieme a suo padre, vive la creazione di ciascun prodotto aziendale, dalla vigna alla bottiglia, svolgendo al meglio la propria attività, perseguita dalla ricerca dell’eccellenza.

Parlando di se racconta di non avere mai giornate uguali: mi sveglio presto alla mattina e con l’aiuto dei miei collaboratori svolgo quello che considero il più bel lavoro del mondo, un’attività che mi coinvolge a trecento sessanta gradi, seguendo, aggiunge, il motto: " Vitis  Fructus et laboris nostri" (il frutto della vite e del nostro lavoro), che di fatto è l'espressione della filosofia produttiva Carpineto.

Immagini relative al Comunicato